Vie en rose - Gonzaga

La vie en rose è a Gonzaga

Voir la vie en rose è il motto degli ottimisti, di chi ama il futuro e le sfide che porta con sé. Per questo Cantina di Gonzaga propone per i vostri brindisi la versione Magnum del proprio Manté Rosé.

Édith Piaf scrisse e interpretò il brano con la volontà di trasmettere la sua incrollabile fede nell’amore: allo stesso modo Manté Rosé, con il suo colore rosa brillante e una schiuma persistente e piacevolmente cremosa, vuole trasmette un messaggio di forte ottimismo e spensieratezza. E quale periodo migliore, se non quello delle festività natalizie, per brindare a ciò che porterà il nuovo anno con fiducia e ottimismo?

La vie en rose con Manté

ManteRoseMagnum

Manté Rosé nasce da uve del vitigno Lambrusco Ruberti e il suo caratteristico colore chiaro e brillante è dato dal bassissimo tempo di contatto pellicolare durante la macerazione. Si distingue altresì per la naturale effervescenza che stuzzica sensazioni fruttate di pesca bianca, pompelmo rosa e melograno. E se si tratta di “Vie en rose”, non potevano di certo mancare alcune note floreali di rose e fiori d’arancio. In bocca, Manté Rosé, risulta un vino morbido e armonico; l’acidità che caratterizza questo lambrusco frizzante, conferisce una piacevole freschezza e un approccio easy to drink.

Rosé fa parte della linea di vini di pregio “Manté” proposto da Cantina di Gonzaga insieme alle bottiglie di Rosso ed Extra Dry. Si differenzia dagli altri lambruschi per il suo carattere semplice e versatile: su consiglio dei nostri sommelier, potete apprezzarlo al meglio se accompagnato da piatti fingerfood a base di zucca fritta, o assaggi di formaggi di capra abbinati a confetture di pesca o albicocca.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Tags:
,